Discovery_Genova_palazzo_Ducale_turisti_mappa

Discovery Genova, turismo ed eventi su mappa 3D interattiva

Con la mappa interattiva 3D di Discovery Genova.it è possibile esplorare, consultare e visualizzare contenuti multimediali legati al turismo, ad eventi e notizie culturali collocati nello spazio e nel tempo. L’utente avrà una panoramica completa sulle attività che si svolgono o che si dovranno svolgere in modo da agevolare rispettivamente la pianificazione della visita per il turista e l’organizzazione del tempo libero per il residente.

Rispetto alla statica consultazione delle attuali pagine web, la scelta dell’ideatore del progetto Discovery Genova, Andrei-Dan Dalmazio, fondatore della casa editrice genovese e dell’omonimo studio creativo Ember ARs Studio, è stata quella di riconsiderare l’elemento di coinvolgimento e praticità che la classica cartina di orientamento possiede e di reinventarla con le potenzialità di fruizione e comunicazione dei nuovi dispositivi mobili, smartphones e tablet in primis.

Consapevole del fatto che fosse necessario ideare prodotti editoriali innovativi in ambito di promozione e valorizzazione del turismo locale, l’Ember ARs Studio ha promosso il progetto Discovery Genova che ha come obiettivo strategico l’integrazione di “vecchi” e consolidati media con quelli nuovi e più dinamici che possano agevolare il turista nella pianificazione della visita e contemporaneamente offrire a soggetti pubblici e privati la possibilità di promuovere in modo innovativo e più coinvolgente le proprie attività culturali e commerciali: dai grandi appuntamenti internazionali fieristici ai diversi festival tematici; dalle importanti mostre culturali agli eventi legati alla tradizione locale delle sagre.

La Mini Guida cartacea “Discovery Genova Centro Storico/ Old Town” assieme al sito e alla piattaforma web Discovery Genova.it rappresenta l’ideale strumento di conoscenza e fruizione delle informazioni legate al territorio che l’Ember ARs Studio mette a disposizione del visitatore.

DiscoveryGenova_Concept-1L’Expo “Specializzata” del 1992 seguite dalle Colombiadi, celebrazioni dei 500 anni dalla scoperta delle americhe da parte di Cristoforo Colombo, diedero via al decisivo recupero di uno dei centri storici più estesi d’Europa. Su progetto dell’architetto Renzo Piano, gli interventi di riqualificazione e riconversione dell’area del Porto Antico in area polifunzionale, permisero di riallacciare l’antico rapporto tra il fitto tessuto abitativo e l’arco portuale, riconsegnando alla cittadinanza uno spazio vitale, divenuto oggi importante palcoscenico di numerose manifestazioni ed eventi.

Da allora, gli investimenti di restauro e conservazione del centro storico di Genova si sono susseguiti in modo continuo: dal G8 del 2001 fino alla nomina di Capitale Europea della Cultura nel 2004, per giungere, nel 2006, al prestigioso riconoscimento del suo Centro Storico come Sito ed Area Patrimonio UNESCO. Genova si è quindi sempre più affermata e consolidata come meta ed attrazione turistica nazionale ed internazionale.

Il progetto Discovery Genova di valorizzazione e promozione del turismo si è sviluppato a partire dal settembre del 2013, con il sostegno delle associazioni locali genovesi CIRS Med. e Mater Matuta, ed ha coinvolto diversi soggetti in ambito culturale: dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Genova fino ai direttori di musei pubblici e privati.

La Direzione Turismo e Cultura del Comune di Genova attraverso il “Bando per l’erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa” indetto nel luglio del 2014, ha riconosciuto il valore del progetto Discovery Genova nell’attuazione di un nuovo modo di promozione e valorizzazione dei beni artistici della città.

L’Azienda Municipalizzata dei Trasporti di Genova AMT ha contribuito alla stesura e  alla verifica della relativa mappa dei trasporti pubblicata sulla Mini Guida cartacea “Discovery Genova Centro Storico/ Old Town”.

La Camera di Commercio di Genova, valutandone le potenzialità di sviluppo del progetto imprenditoriale stesso, ne ha concesso il sostegno ed il patrocinio.

L’Agenzia Consolare U.S.A. di Genova, assieme all’Associazione American International Women’s Club of Genoa, ha attivamente collaborato alla traduzione dei testi letterali in lingua americano/ inglese della stessa mini guida.

Nell’aprile del 2015 la mini guida cartacea viene pubblicata, distribuita presso le edicole del territorio genovese e gli Uffici I.A.T. (Informazione Accoglienza Turistica) del Comune di Genova.

La progettazione e la realizzazione del sito web e della piattaforma Discovery Genova.it sono iniziate nel marzo del 2015 con la collaborazione del web designer Giorgio Barroccu e dello sviluppatore informatico Federico Milletti.

Nel luglio del 2015 il progetto Discovery Genova è stato ufficialmente presentato alla città e agli organi di stampa con la presenza degli Assesori alla Cultura e Turismo del Comune e del Municipio Centro-Est assieme a tutti i soggetti e ai tanti amici coinvolti in questa lunga ma soddisfacente avventura.

Progetto-Discovery_Genova_2015
Progetto Discovery Genova dell’Ember ARs Studio, vincitore del “Bando per l’erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa” promosso dal Comune di Genova nel luglio 2014 e presentato ufficialmente nel luglio del 2015.

Nel settembre del 2015 sono iniziati i preparativi per ospitare sulla piattaforma Discovery Genova il programma del prestigioso “Festival della Scienza di Genova“, ricco di appuntamenti ed iniziative, che avrà luogo nell’area del Centro Storico dal 22 ottobre al 1 novembre.

Il visitatore, utilizzando la piattaforma e la  mappa interattiva 3D di Discovery Genova, avrà una completa panoramica sui luoghi e le date legate agli eventi, articolati e diffusi sul territorio. Uno strumento essenziale e fondamentale di orientamento per pianificare al meglio la propria visita e partecipare attivamente all’evolversi della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *