Il porto di Genova dall'alto

#SestieriTourDay Area Giustiniani – Il resoconto di un sabato alla scoperta di Genova

Il tempo è clemente: solo qualche nuvola in cielo e il clima è mite, è una bella giornata di tarda primavera ed è il tempo perfetto per scoprire Genova. Questo è il nostro primo pensiero quando ci ritroviamo in piazza San Giorgio pronti per la seconda parte del #SestieriTourDay.

Discovery Genova - Sestieri Tour - Piazza san Giorgio
Piazza San Giorgio

Il tour in breve

Insieme alla nostra guida Paola abbiamo potuto esplorare la Genova Medioevale alla pendice della Collina di Castello, un’aerea intorno a piazza dei Giustiniani. Il nostro Tour è partito appunto da Piazza San Giorgio, davanti alla chiesa dedicato al Santo che, come Paola ci informa, è stato il primo patrono di Genova, e abbiamo cominciato la nostra risalita attraverso via dei Giustiniani, passando per Vico di San Bernardo e la piazzetta di San Bernando (in cui abbiamo trovato un piccolo e caratteristico mercatino delle pulci), arrivando davanti alla meravigliosa chiesa di San Donato prima di passare in Piazza delle Erbe e riscendere in Cannetto il lungo. Abbiamo finito il tour in Piazza San Lorenzo, ma avevamo preparato una sorpresa: una merenda in terrazza.

Cosa abbiamo imparato

  • Tutta la zona mediovale era fatta da meravigliose volte e porticati. Purtroppo molte delle quali sono state eliminate per far spazio a nuove abitazioni o per allargare quelle già presenti.
  • Il marmo di Carrara in Spagna era conosciuto come marmo di Genova, perché Genova è stata la città che ha riaperto le cave dopo secoli di inutilizzo ed era la città che lo commercializzava con la penisola iberica.
  • All’interno della Chiesa di San Donato, una delle poche chiese romaniche che non è stata modificata nel tempo, è possibile vedere il certificato di nascita di Nicolò Paganini.

Piazza San Bernardo Genova - Discovery Tour

Una vista meravigliosa

La nostra giornata è finita a due passi dal cielo grazie ad una gentile concessione di una della nostre partecipanti che ha aperto la sua casa e il suo terrazzo e ci ha permesso di goderci un panorama mozzafiato su tutta Genova. Come il primo SestieriTourDay anche questo si è concluso con un piccolo aperitivo: la focaccia non può mica mancare quando si parla di Genova, no?

Il prossimo appuntamento

Manca ancora una parte per concludere il tour del Sestiere del Molo, primo e più antico di Genova: la prossima volta andremo in collina, quella di Castello, dove si insediarono i primi genovesi nel V sec. a.c..
L’appuntamento è fissato per domenica 22 Maggio, sempre alle 14.30, sotto le Torri di Porta Soprana in piazza Dante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *